Motociclismo



Sono applicate le classiche regole delle scommesse, a parte le scommesse speciali.

Le regole speciali avranno, tuttavia, precedenza nei seguenti casi:

1.)  Pilota in testa al termine del primo giro: Se la gara viene interrotta e successivamente ripresa con le posizioni di partenza al termine delle qualifiche ufficiali, la scommese risulteranno vincenti per il pilota che alla ripresa della gara risulterà leader al primo giro. Se la gara viene interrotta e poi ripresa in base al posizionamento avvenuto al momento dell’interruzione, tutte le scommesse risulteranno vincenti per chi era leader dopo il primo giro prima che la gara venisse interrotta.

2.) Le scommesse vincenti sulle qualifiche verrano stabilite con i tempi ufficiali della federazione di riferimento

3.) Scommesse sui testa a testa

  • Qualifiche – se uno dei due piloti non partecipa o non termina la propria sessione con un tempo considerato ufficiale, le scommesse saranno annullate
  • Gara – se uno dei due piloti non partecipa, le scommesse saranno annullate. Se uno o entrambi i piloti non si classificano, il vincitore sarà quello che avrà completato più giri. Se entrambi i piloti avranno completato lo stesso numero di giri, la scommesse saranno annullate. Se un pilota venisse escluso e/o squlificato, la scommessa sul medesimo pilota risulterà persa. Se entrambi i piloti venissero esclusi e/o squalificati, le scommesse saranno annullate.

4.) Il Pilota X risulterà classificato al termine della gara?: le scommesse saranno stabilite e refertate in base a quanto stabilito dal risultato ufficiale della federazione di riferimento